Italian Italian

Visite: 7393

 

Nel plesso di SUPINO e PATRICA è attivo l’indirizzo musicale che offre l'opportunità di studiare uno dei seguenti strumenti:

  • Clarinetto,
  • Sassofono,
  • Oboe,
  • Violino.

 

Il Corso ad Indirizzo Musicale consente agli allievi iscritti di imparare a suonare gratuitamente, nell’arco del triennio, uno strumento scelto fra quelli proposti dall’Istituto Scolastico.

I ragazzi che si iscrivono a questo Corso di studi frequentano le lezioni di Strumento seguiti individualmente dal docente di riferimento, unitamente alle attività di Teoria della Musica e Musica d’Insieme, cuore e momento centrale delle attività strumentali.

Nel triennio, gli allievi, oltre ad apprendere i concetti fondamentali della pratica strumentale e a preparare l’eventuale ingresso al Liceo Musicale, sono protagonisti di concerti, ai quali partecipano in modo collettivo con l’orchestra o in formazioni cameristiche (duo, trio, quartetto, ensemble).

 

FINALITA’

L’approccio allo studio strumentale si rivela un’esperienza formativa unica, ricca e accattivante, che completa la formazione culturale degli allievi offrendo loro opportunità di sviluppo di competenze logico- cognitive e psico-relazionali non altrimenti coltivate nel curricolo scolastico tradizionale. L’Indirizzo Musicale rappresenta un contesto e un’opportunità di crescita coinvolgente di forte stimolo per i ragazzi e le ragazze che possono vivere con la musica positivi momenti di crescita personale e di amicizia.

Finalità del percorso formativo sono:

  • guidare gli alunni alla conoscenza e all'uso del linguaggio musicale, sviluppando le attitudini dei singoli
  • preparare gli alunni ad usare il linguaggio musicale quale importante mezzo per esprimere sentimenti e stati d'animo attraverso l'arte dei suoni (vincendo inibizioni e timidezze) e per meglio organizzare e condurre in maniera armoniosa qualsiasi altra esperienza umana e sociale.

 

ORGANIZZAZIONE

Gli alunni che scelgono il Corso ad Indirizzo Musicale effettuano due rientri settimanali per svolgere le lezioni individuali e collettive.

In sede di Esame di Stato conclusivo del I ciclo d'istruzione, verrà verificata anche la competenza disciplinare raggiunta al termine del triennio.

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto