Italian Italian

Visite: 576

Cos’è il MAB

Il MAB è un laboratorio didattico-innovativo di mappatura collettiva e partecipata di un luogo (o di  un insieme di luoghi) che integra i dati percettivi con le conoscenze culturali e geografiche di un  territorio.

Rientra nel campo dell’Outdoor Learning (OL).

ORIGINI

Il MAB nasce come format sperimentale di applicazione della metodologia Challenge Based Learning (CBL) nell’ambito di esperienze internazionali di formazione outdoor dedicate agli studenti  e ai docenti, in attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale.

LE FINALITÀ DEL MAB SONO:

EDUCAZIONE ALLA BELLEZZA

Stimolare nelle nuove generazioni la capacità di vedere/leggere con occhi nuovi il proprio territorio e nutrire l’interesse culturale rispetto al valore estetico del paesaggio.

INTELLIGENZA EMOTIVA

Ricercare il Genius loci di un territorio, l’unità di paesaggio, l’armonia di forme e materiali con la  naturalità circostante e la storia umana: un insieme indefinibile che si fa paesaggio emotivo.

LE COMPETENZE DA STIMOLARE

Storytelling: ideare, scrivere e rappresentare storie “potenti” e non convenzionali da raccontare, in  grado di unire in un’unica trama narrativa i risultati dell’attività di mappatura.

Problem Solving: rendere più accessibile e fruibile un luogo (a utenti specifici o alla comunità in  generale) attraverso attività di mappatura, con l’obiettivo ridurre disagi e il consumo di risorse  temporali ed economiche.

Networking: far nascere nuove relazioni, alleanze, coalizioni e collaborazioni intra o extra  territoriali come risultato dell’attività di mappatura (relation mapping).

Planning: immaginare e costruire strategie di sviluppo e rigenerazione dei luoghi, abilitando percorsi  di innovazione culturale ed economica, anche grazie a nuove analisi sulle potenzialità territoriali.

Il MAB si presta ad una didattica interdisciplinare favorendo lo sviluppo delle otto competenze chiave europee.

Il laboratorio può rientrare nelle attività valutabili ai fini di Educazione civica e, nella Secondaria di  II grado, anche ai fini del PCTO.

 

Torna all'inizio del contenuto